Azienda

AncreStoria

A Ribiers, nel cuore delle Alpi, nella Francia meridionale, le nostre famiglie vivono da sempre fra ovili e alpeggi, campi e frutteti, orti e botteghe. In questa Alta Provenza che offre inverni rigidi ed estati talvolta molto calde, in questo territorio noto per i suoi agnelli, viviamo nella natura e con la natura.

La famiglia Giovale coltiva la terra da decenni. Contadini abituati alla fatica, molto versatili e curiosi di tutto ciò che li circonda. Jean Giovale, padre di Éric, ha iniziato a consegnare il letame dei suoi alpeggi ai contadini provenzali all’inizio degli anni Sessanta. A poco a poco l’attività ha sviluppato una struttura sempre più complessa, i primi sacchi di migon hanno fatto la loro apparizione nel 1974. Durante i suoi studi in Economia e Commercio a Montpellier, Éric fonda il marchio OvinAlp e introduce l’innovazione del bouchonnage, tecnica di trasformazione in piccoli tappi del migon, prodotto ancestrale noto per le sue qualità agronomiche. Nel 1988 dà vita alla prima unità di produzione di OvinAlp.

Fertilizzare è un mestiere affascinante. Proporre soluzioni agronomiche di alta efficacia è ancora più affascinante. Tutti i giorni agricoltori esigenti utilizzano i fertilizzanti OvinAlp. Vignaioli, ortocultori, arboricultori, tutti vantano risultati eccellenti in termini di qualità e di produttività. Tutti esprimono il piacere di lavorare prodotti dalla tracciabilità sicura, sani e sostenibili, frutto di una tradizione millenaria. Oggi, con l’aiuto di Mathieu e Bastien (la nuova generazione) e delle loro équipe, Éric e Chantal Giovale continuano l’opera iniziata difendendo questa tradizione così viva.

Un’azienda produttrice

45.000 tonnellate annue di concime organico e organo-minerale
400.000 litri annui di concimi organici liquidi e di fertilizzanti fogliari

Un’azienda ad alto rendimento

75 dipendenti
26 milioni di € di Fatturato
3% del Fatturato stanziato per la Ricerca e l’Innovazione

MV100, il nostro prodotto di punta

MV100 come Sostanza Vegetale al 100%: 80% di letame di pecora compostato e 20% di polpa di frutta

12 mesi di compostaggio secondo un processo esclusivo

Selezione e raccolta di letame di pecora dei dipartimenti 04 e 05 (in un raggio di 80 km attorno allo stabilimento)

1° produttore di concimi francese a ricevere la certificazione ISO 14 001 per il suo processo di compostaggio e 1° in Francia ad aver ottenuto un’autorizzazione sanitaria di compostaggio definitivo (n.: FR.05.118.106)

"La differenza sta nella verità"

(I video francesi)


OvinAlp elabora da diversi decenni soluzioni fertilizzanti di riferimento per le loro qualità fisico-chimiche e biologiche e per l’assenza di germi patogeni e di microelementi inquinanti. Ci troviamo nel dipartimento delle Alte Alpi, in un ambiente intatto, a due passi dagli ovili e da quel preziosissimo letame di percora che è il migon. Il letame di pecora, base per la produzione dei fertilizzanto OvinAlp, proviene da allevamenti estensivi certificati. Per gli altri componenti organici o minerali, OvinAlp certifica l’autorizzazione, la tracciabilità e l’assenza totale di fanghi, compost urbani e relativi agenti microinquinanti.

Raccolta (5:06)


Le pecore delle Alpi dell’Alta Provenza e delle Alte Alpi brucano soltanto negli alpeggi o foraggi sotto forma di fieno. Ci troviamo all’inizio della nostra storia, fra stalle ed alpeggi, vicino alle pecore, vicino casa nostra, a Sisteron. Il letame di pecora, ammendante di riferimento per le sue caratteristiche fisico-chimiche, proveniente esclusivamente da allevamente estensivi, componente principale della fabbricazione delle specialità OvinAlp, viene raccolto nel raggio di 80 km attorno allo stabilimento e unicamente dal Label Rouge “Agnello di Sisteron” (contratto di raccolta con gli allevatori). Questo Label, così come l’impegno preso dagli allevatori tramite contratto, garantiscono l’assenza di germi patogeni e di microelementi inquinanti. OvinAlp certifica l’origine e la qualità dei suoi prodotti, perché la natura non mente!


OvinAlp, prima azienda ad aver ottenuto un’autorizzazione sanitaria definitiva, afferma la sua strategia di sviluppo sostenibile garantendo l’efficacia e l’innocuità dei suoi prodotti. Grazie alla certificazione ISO 14001 per il suo processo e la sua piattaforma di compostaggio, OvinAlp è portatrice di innovazione con nuove gamme di prodotti, offrendo il proprio contributo alle prestazioni agronomiche nonché ai progressi sociali e ambientali, strategia fondamentale della sua politica di sviluppo sostenibile.


Oggi più che mai OvinAlp, azienda nata nel solco della tradizione e dotata di una unità di produzione ultra moderna, si impegna in nome della verità. Grazie a uno stabilimento completamente automatizzato e privo di polveri, OvinAlp garantisce alle sue équipe il massimo comfort e una qualità di lavoro ottimale. Il rendimento agronomico, l’innocuità e la conformità ecobiologica delle sue specialità costituiscono una garanzia di qualità e di sicurezza per il produttore e il consumatore. I nostri prodotti si presentano in piccoli tappi di 6 mm di diametro estrusi a freddo per preservarne la flora microbica e garantire una decomposizione nel suolo di qualità.


Verità sulle materie prime con la scelta rigorosa della loro composizione e della loro provenienza e verità sulla qualità dei prodotti finiti, procedura apparentemente elementare ma perfettamente adeguata alla volontà attuale degli agricoltori di produrre nel rispetto dell’ambiente e dei consumatori. L’équipe Ricerca e Innovazione di OvinAlp si impegna ogni giorno per far progredire l’azienda diversificando la sua offerta con prodotti e servizi a rendimento sempre più elevato, nonché tramite l’attuazione di una procedura di qualità rigorosa. Partner di numerose istituzioni di ricerca come l’INRA, il COMIFER, il CIVC nella regione Champagne, ARIVALIS, l’AIVB in Linguadoca-Rossiglione, l’IFV, OvinAlp si distingue per la sua capacità di innovazione e la qualità dei prodotti organici che offre sul mercato. OvinAlp collabora inoltre con diverse Camere dell’Agricoltura su problematiche di vario tipo in vista dell’elaborazione di soluzioni concrete e sostenibili per gli agricoltori. Il nostro credo è fornire una fertilizzazione sostenibile sfruttando al massimo il rendimento delle produzioni vegetali e contribuendo nel contempo ai progressi sociali e ambientali.

La procedura di qualità si inscrive in una dinamica di perfezionamento continuo, dalla selezione delle materie prime fino all’immissione dei nostri prodotti sul mercato. Il gruppo OvinAlp è firmatario della convenzione UNIFA, cosa che garantisce, grazie ad audit condotti con cadenza regolare, una perfetta trasparenza sui nostri prodotti in termini di tracciabilità, innocuità e composizione. Il letame di pecora, base per la produzione dei nostri fertilizzanti, proviene da allevamenti estensivi certificati.

La cura del dettaglio e l’esigenza della sicurezza sono i fondamenti della nostra cultura della qualità. Il gruppo OvinAlp, certificato ISO 14001 per la sua piattaforma di compostaggio, dimostra la sua padronanza e conoscenza del processo. Questa conoscenza si traduce nell’eccellenza dei nostri prodotti. OvinAlp afferma la sua strategia di sviluppo sostenibile aderendo alla Guida Internazionale Ambientale SD 21 000.

Il rendimento agronomico e la conformità ecobiologica delle nostre specialità sono garanzie di qualità e di sicurezza per il produttore e per il consumatore in quanto garantiscono l’armonia fra l’Uomo e l’Ambiente.

La cultura di OvinAlp si fonda su valori forti condivisi da tutti i membri del gruppo. I valori di OvinAlp sono contenuti nel suo stesso nome:

O: Ottimizzare
V: Valorizzare
I: Innovare
N: Nutrire
A: Adattare
L: Labellizzare
P: Perfezionare

Le aziende francesi ed europee che producono e commercializzano fertilizzanti provenienti da sottoprodotti di origine animale come liquami o letame devono conformarsi a una regolamentazione molto rigorosa.

• Per poter compostare e commercializzare prodotti derivanti da questo compostaggio, le aziende devono possedere un’autorizzazione sanitaria specifica ai sensi dell’articolo 15 del regolamento CE 1069/2009

• Per poter manipolare, ovvero mescolare letame con altre materie prime, le aziende devono essere in possesso di un’autorizzazione sanitaria specifica ai sensi dell’articolo 11 del regolamento CE 1069/2009

• Per poter conservare, devono possedere un’organizzazione sanitaria specifica ai sensi dell’articolo 11 del regolamento CE 1069/2009

OvinAlp è attualmente la prima azienda francese ad aver ottenuto un’autorizzazione sanitaria di compostaggio definitivo (Regolamento CE 1069/2009)
Numero di autorizzazione: FR.05.118.106.
www.afnor.org

I prodotti autorizzati in agricoltura biologica sono conformi al regolamento CE 834-2007 e alcuni sono certificati “Ecocert”.
www.ecocert.fr


OvinAlp è firmataria della convenzione UNIFA per i fertilizzanti organici e organo-minerali.
Per saperne di più


OvinAlp partecipa alla creazione di una organizzazione interprofessionale europea, ECOFI (European Consortium of the Organic-Based Fertilizer Industry). Nel 2014, 14 produttori europei hanno unito le loro risorse per creare un consorzio allo scopo di partecipare attivamente a discussioni sull’evoluzione della regolamentazione in vista della creazione di un mercato europeo solido per i loro prodotti, difendendo la qualità e l’innocuità delle sostanze fertilizzanti.
Per saperne di più

La procedura di qualità di OvinAlp si può riassumere semplicemente così: l’esigenza di una tracciabilità completa da un estremo all’altro della catena.

• Una selezione rigorosa delle materie prime che risponde a un capitolato d’oneri interno nonché al regolamento CE 1069/2009 e alla convenzione UNIFA per i fertilizzanti organici e organo-minerali.

• Il letame di pecora, ammendante di riferimento per le sue caratteristiche chimico-fisiche, proveniente esclusivamente da allevamente estensivi, componente principale della fabbricazione delle specialità OvinAlp, viene raccolto nel raggio di 80 km attorno allo stabilimento e unicamente dal Label Rouge “Agnello di Sisteron” (un contratto di raccolta è stipulato con gli allevatori). Questo Label, che riflette l’impegno preso dagli allevatori tramite contratto, garantisce l’assenza di germi o di microelementi patogeni come lo zinco o il rame.

• I complementi organici o minerali sono selezionati rigorosamente per le loro qualità agronomiche, analizzati e conservati nell’archivio campioni.

• I prodotti finiti vengono campionati secondo il numero di lotto, approvati e conservati nell’archivio campioni per un anno.

OvinAlp certifica l’assenza totale di fanghi, compost urbani e dei relativi agenti microinquinanti.

Tutti i prodotti finiti vengono contrassegnati con un numero di lotto e repertoriati in un archivio campioni.
Analisi sulle materie prime e sui prodotti finiti vengono effettuate con cadenza regolare dai laboratori accreditati COFRAC.

Per saperne di più

www.unifa.fr
www.cofrac.fr
Regolamento CE 1069/2009

L’équipe Ricerca e Innovazione di OvinAlp si impegna ogni giorno per far progredire i nostri prodotti e servizi ideando soluzioni sempre più efficaci, ma anche avviando e monitorando una procedura di qualità rigorosa.

Partner di numerose istituzioni di ricerca come l’INRA, il COMIFER, il CIVC nella regione Champagne, ARVALIS, il CIRAD, il Museo Nazionale di Storia Naturale (dipartimento Ecologia e Gestione della Biodiversità)... OvinAlp si distingue per la sua capacità di innovazione e la qualità dei prodotti organici che offre sul mercato.

OvinAlp collabora inoltre con diverse Camere dell’Agricoltura su problematiche di vario tipo in vista dell’elaborazione di soluzioni concrete e sostenibili per gli agricoltori. Grazie al suo porsi all’ascolto dell’utilizzatore finale, valore insito nel DNA dell’azienda, OvinAlp è in grado di offrire prodotti innovativi ed efficaci!


Per saperne du più

www.champagne.fr
www.inra.fr

www.comifer.fr
www.arvalis-infos.fr
www.cirad.fr
www.mnhn.fr (Ecologia e Gestione della Biodiversità)
www.chambres-agriculture.fr

I prodotti OvinAlp vengono distribuiti ai professionisti da professionisti. I nostri fertilizzanti sono commercializzati da una rete di partner, privati o organizzati in cooperative, su tutto il territorio francese, al servizio degli agricoltori e delle loro esigenze.

Se sei un professionista, non esitare a contattarci per sapere qual è il distributore di prodotti OvinAlp più vicino a te.

OvinAlp
La Tour du Puy, Ribiers
05300 Val Buëch-Méouge
Francia

Tel. +33 (0)4 92 63 24 44
contact@ovinalp.fr


Contatti Italia
Aude Bellavoine
(00 33) 6 77 87 14 66
(00 39) 02 87 25 99 57
a.bellavoine@ovinalp.fr

Vignaioli professionisti che operano nei vasti territori viticoli francesi, orticoltori biologici e specialisti della coltivazione in serra, arboricoltori meticolosi, cerealicoltori innovatori, greenkeeper maniacali, rugbisti appassionati hanno adottato con entusiasmo le nostre soluzioni fertilizzanti. Grazie a loro, il nostro marchio è diventato un riferimento irrinunciabile, sinonimo di sicurezza, qualità e alto rendimento. E noi li ringraziamo...


Alcuni dei viticoltori che hanno scelto OvinAlp

Domaine Paul Jaboulet Aîné, Château de Beaucastel, Château de Beaupré, Billecart-Salmon, Domaine Brocard, Hubert Brochard, Domaine Bunan, Château Cantemerle, Château Carbonnieux, Groupe Castel, Château Cavalier, Domaine Cazes, Domaine de la Cendrillon, M. Chapoutier, Château Chasse Spleen, Domaine du Clos des Fées, Château Cos d'Estournel, Domaine Courbis, Delas Frères, Domaine Drouhin Vaudon, Duval-Leroy, Château Fieuzal, Château de Fontcreuse, Fournier Père et Fils, Château Giscours, Château Grand Corbin, Château La Grave Béchade, E. Guigal, Champagne Henriot, Champagne Jacquart, Jacquesson, Domaines Louis Jadot, Château La Lagune, Domaine Laroche, Château Latour, Champagne Launois, Champagne Martel, Château Minuty, Moët & Chandon, Château La Nerthe, Château Larrivet Haut Brion, Château Lauzade, Clos Sainte Magdeleine, Château Mouton Rothschild, G.H. Mumm, Château Palmer, Château Pape Clément, Domaine du Paternel, Château Pesquié, Petrus, Château Pibarnon, Château Plaisance, Château Rauzan Ségla, Domaine Reverdy-Ducroux, Château Rieussec, Château du Rouët, Château Sainte Marguerite, Château Sainte Roseline, Jacques Selosse, Famille Sumeire, Domaine Tempier, Domaine Tropez, Domaine de Valdition, Veuve Clicquot-Ponsardin, Vignobles Georges Vigouroux, Vranken-Pommery…

Alcuni degli arboricoltori che hanno scelto OvinAlp

Vergers Escande, Jean-Jacques Fieschi, Domaines Miollan, Benoît Delamarlière, Earl Hamel, Earl Mas de Florent, Earl Le Monestier, Earl Pom'Alpilles…

Alcuni degli orticoltori che hanno scelto OvinAlp

Ets Prieur, Earl du Mirail, Gaec de la Coccinelle, M. Joël Chambon, Alain Masse, Earl Ranc Frères, Earl Mas de Florent, Earl Natural Prod, Gautier Semences…